13 Luglio 2020

Due delle attività cruciali per un'efficace conduzione di un cantiere, sono lo stoccaggio e la corretta movimentazione dei materiali. Nella grande maggioranza dei casi, per il corretto svolgimento di queste operazioni si utilizzano benne e cassoni scarrabili.

La benna è la parte terminale montata sul braccio di macchinari cingolati come gru ed escavatori ed è deputata al sollevamento, trasporto, carico e scarico di materiali sciolti, o per lo scavo e spostamento di terreni.

I cassoni scarrabili sono container metallici utilizzati per raccogliere i materiali per la costruzione, oppure macerie e  calcinacci prodotti in un cantiere edile.

Le benne 

Le benne sono adatte ad un'ampia gamma di settori d'impiego: agricoltura, estrazione, edilizia, etc. 

Oltre che una rapida movimentazione dei materiali, consentono di scavare con semplicità su superfici anche molto ampie. A seconda del mezzo su cui sono montate possono presentarsi in varie configurazioni: 

  • benne sospese, cioè agganciate al braccio di una gru, 
  • autobenne, montate direttamente sui bracci meccanici dei veicoli a motore

A seconda dell'utilizzo invece si distinguono principalmente in:

  • Benne standard: utilizzate per scavare e caricare terreni di media consistenza, come sabbia, ghiaia e argilla. 
  • Benne rinforzate: sono dotate di strutture di rinforzo negli angoli e nella parte interna, per scavare terreni agricoli compatti o creare le fondamenta

Invece, per lavorazioni più complesse, si utilizzano benne particolari:

  • benne vagliatrici, dotate di una specie di setaccio per selezionare materiali di dimensioni diverse;
  • benne mordenti, dotate di spicchi idraulici che permettono la raccolta di rottami e massi di grandi dimensioni, 
  • benne specifiche per la pulizia e il ripristino delle superfici stradali.
  • benne miscelatrici, studiate specificamente per il settore edile, che velocizzano la posa di materiali come calcestruzzo e cemento

I cassoni scarrabili

I cassoni scarrabili sono uno strumento indispensabile per raccogliere e conservare i materiali necessari alle lavorazioni nei cantieri edili, le macerie e i calcinacci prodotti durante le operazioni di demolizione, smantellamento, ristrutturazione, o altri tipi di rifiuti.

Solitamente vengono posizionati in aree strategiche abbastanza estese per consentire le opportune manovre di carico e scarico di un'autobenna o sotto l'imboccatura di uno scarica detriti.

Leggi anche: Tre cose da fare per utilizzare correttamente uno scarica detriti.

Il loro utilizzo tipico non prevede che vengano spostati durante i lavori. Nella maggior parte dei casi vengono rimossi solo quando sono pieni di macerie oppure quando le operazioni del cantiere sono terminate.

A seconda del settore di impiego, principalmente si distinguono cassoni scarrabili per:

  • detriti ed inerti, solitamente con pareti e fondo in lamiera unica;
  • rottami ferrosi, con singolo o doppio fascione di rinforzo;
  • rifiuti solidi urbani, per la raccolta di plastica, carta, cartone, vetro, rifiuti organici umidi;
  • fanghi, liquami ed altri liquidi, dotati di tetto e a tenuta stagna.

La raccolta e lo smaltimento di rifiuti ingombranti, riguarda tutte le attività industriali, edili, artigiane, e anche i privati, in caso di sgomberi, ristrutturazioni e demolizioni, con pesanti sanzioni in caso di irregolarità o inadempimenti. 

Per questo motivo è sempre consigliabile rivolgersi ad una ditta specializzata nel noleggio di questi container che possa fornire consigli utili a individuare la tipologia di cassone più adatta alle proprie necessità.

[foto di copertina: Cormidi C85]

Azienda

Tekcnoplast è leader nello stampaggio rotazionale di prodotti per l'edilizia e per l'industria: scarica detriti, tramoggia, cassone in polietilene, benna basculante, barriera stradale, dissuasore di sosta, serbatoi nautica e camper, sedili nautica, coperchi per cassonetti, vasi da giardino, vasi da interno, arredi in plastica.

Contatti

Puoi sempre contattarci tramite email o telefono. Mettiti in contatto con noi oggi per saperne di più sui nostri prodotti.

  • Sede legale
  • Via Francesco De Pinedo 34
    70022 Altamura (BA) - Italia
  • Sede operativa / Sede amministrativa
  • Zona Industriale La Martella - Via Vincenzo Alvino - Lotti A53-A54
    75100 Matera (MT) - Italia