25 Settembre 2020

Per molte persone, le prime settimane dell'autunno sono il momento migliore per una vacanza in Camper. Infatti, in questo periodo, i prezzi di strutture ricettive, agriturismi e altre attrazioni sono molto più bassi. Borghi e contrade ospitano feste, sagre e fiere enogastronomiche immerse in scenari naturali dai colori fantastici, ma soprattutto, grazie alle temperature più miti ed alle strade meno trafficate, mettersi alla guida è davvero un piacere.

Per questi motivi, scegliere l'autunno per trascorrere la prima vacanza in camper è un'ottima idea, ma è importante prepararsi con il giusto anticipo, affinché sia davvero un'esperienza divertente e rilassante.

1. Prendete dimestichezza con le dimensioni del veicolo

Le prime volte che lo guidate, le dimensioni del camper possono far sembrare ogni manovra difficoltosa. In realtà occorre soprattutto fare pratica nell'utilizzo dei due specchietti retrovisori laterali. 

Durante la guida, fate attenzione soprattutto agli ostacoli alti come i cartelli che sporgono sulla carreggiate e alle curve più strette, perché la parte oltre le ruote posteriori, è molto sporgente. 

2. Progettate con cura il vostro itinerario

Raccogliete tutte le informazioni utili sui luoghi che intendete visitare. In questo modo sarete sicuri di cogliere ogni aspetto interessante del posto e soprattutto sarete preparati su eventuali limitazioni al traffico, strade chiuse per lavori o altri ostacoli difficilmente aggirabili in camper.

Inoltre,dotatevi di un buon sistema di navigazione satellitare, portate con voi un buon atlante stradale cartaceo e, se andate all'estero, tenete sempre a portata di mano un piccolo vocabolario per turisti.

3. Dotatevi di alcuni attrezzi indispensabili

Per affrontare serenamente la maggior parte delle situazioni, occorre che disponiate di alcuni strumenti indispensabili:  

  • Una prolunga elettrica di almeno 15 metri per dare corrente al camper nelle aree attrezzate dei campeggi e lungo la strada;
  • Un tubo in PVC per uso alimentare, con attacco filettato o universale in gomma per l'approvvigionamento idrico;
  • Una tanica da almeno 10 litri piena d'acqua potabile, da utilizzare come scorta;
  • Cunei di livellamento da posizionare sotto le ruote per compensare eventuali dislivelli e pendenze del terreno durante le soste.
  • Una cassetta con attrezzi come chiavi inglesi, pinza, martello, cacciaviti, materiale elettrico, fascette etc.

4. Organizzate la dispensa e il guardaroba

Sia che facciate la spesa prima di partire, oppure preferiate comprare ciò che occorre nei posti che visitate di volta in volta, provvedete almeno ad una dotazione di base:   

  • alimentari: sale, spezie, condimenti, e un po' di cibo in scatola per eventuali emergenze;
  • stoviglie: un set di pentole da campeggio, e un servizio di piatti e bicchieri in plastica riutilizzabili: leggeri, pratici e infrangibili. 
  • abbigliamento: abiti sportivi adatti a cambiamenti improvvisi del tempo, ed cambi di biancheria sufficienti per non fare il bucato ogni giorno.

5. Controllate il veicolo prima di partire

Oltre ai normali controlli a motore e pneumatici, prima di partire per il vostro primo viaggio in camper, assicuratevi che la chiusura dei finestrini, specialmente quelli con meccanismo a compasso, funzioni perfettamente. Infatti, un'apertura accidentale durante la corsa potrebbe rischiare di romperli.

Inoltre, controllate che gli sportelli delle credenze, la porta del bagno ed ogni altra anta presente nella cellula abbia cerniere e chiusura ben fissate oppure, le vibrazioni durante il viaggio potrebbero causarne l'apertura.

Infine, dedicate la giusta attenzione alla pulizia o alla sostituzione del serbatoio dell’acqua potabile, e  di tutto l'impianto idrico del camper. Infatti, durante il periodo di fermo, l'intero sistema è attaccato da calcare, batteri ed il cosiddetto biofilm, che ostruiscono le tubature, generano cattivi odori e possono contaminare l'acqua di cui vi rifornirete.

Tekcnoplast - serbatoio acqua potabile per nautica e caravan

PRODUCIAMO ARTICOLI CIVILI E INDUSTRIALI IN POLIETILENE PER USO ALIMENTARE DI PRIMA QUALITÀ.

info@tekcnoplast.it

Azienda

Tekcnoplast è leader nello stampaggio rotazionale di prodotti per l'edilizia e per l'industria: scarica detriti, tramoggia, cassone in polietilene, benna basculante, barriera stradale, dissuasore di sosta, serbatoi nautica e camper, sedili nautica, coperchi per cassonetti, vasi da giardino, vasi da interno, arredi in plastica.

Contatti

Puoi sempre contattarci tramite email o telefono. Mettiti in contatto con noi oggi per saperne di più sui nostri prodotti.

  • Sede legale
  • Via Francesco De Pinedo 34
    70022 Altamura (BA) - Italia
  • Sede operativa / Sede amministrativa
  • Zona Industriale La Martella - Via Vincenzo Alvino - Lotti A53-A54
    75100 Matera (MT) - Italia