03 Giugno 2021

Attualmente, le esigenze nel settore della mobilità urbana ed extraurbana, sono sempre più complesse. Questo richiede l'applicazione di tecnologie al passo coi tempi, a cominciare dall’utilizzo di una segnaletica realizzata con materiali più versatili, durevoli e performanti.

Per esempio, i segnali stradali tradizionali sono realizzati sempre più spesso con fibre a struttura filiforme o a filamenti rinforzati, anziché in metallo.

Invece, per gli elementi di ausilio alla viabilità, fissi o destinati ai cantieri stradali, si utilizzano diversi tipi di materiali plastici come il polietilene. 

Infatti, grazie alla loro leggerezza e maneggevolezza sono particolarmente indicati in tutte le operazioni di cantiere. 

Inoltre, i dispositivi in polietilene non inquinano, non contengono vernici o solventi, sono facilmente riciclabili e, giunti alla fine del loro ciclo di utilizzo, sono considerati rifiuti “speciali non pericolosi”. 

Coni e delineatori flessibili

I coni si utilizzano per delimitare ed evidenziare ostacoli e variazioni temporanee alla viabilità, oppure aree di lavoro per un tempo massimo di due giorni.

Devono avere una base stabile ed essere facilmente rimovibili.

Quando la durata dell'intervento è superiore, occorre usare i delineatori flessibili. 

Questi devono essere fissati al manto stradale, e piegarsi e riprendere la posizione verticale originale in caso di investimento. 

La legge stabilisce che devono essere di colore rosso con anelli di colore bianco retroriflettenti, e costituiti di materiali flessibili quali gomma o plastica. 

Le barriere stradali (New Jersey)

La gamma di impiego dei New Jersey in polietilene è molto vasta.

Infatti vengono usati per incanalare il traffico dei veicoli su strade, piazze, aree di parcheggio, circoscrivere aree interessate da un incidente, delimitare cantieri stradali e aree di costruzione.

I New Jersey in polietilene sono di altezza variabile e hanno una struttura vuota. 

A seconda delle esigenze di peso e stabilità, vengono riempiti con acqua o sabbia e presentano notevoli vantaggi rispetto ai loro analoghi in calcestruzzo o metallo.

Per esempio, non danneggiano la pavimentazione e quindi possono essere posizionati anche su pavimentazioni pregiate di ville e piazze di interesse storico. 

Alcuni modelli presentano una scanalatura longitudinale per essere posizionati a cavallo di un cordolo stradale come spartitraffico e dispongono di un sistema per agganciare consecutivamente più elementi. 

Inoltre, molti New Jersey in polietilene sono impilabili e possono accogliere cartelli segnaletici, gemme catarifrangenti, lampeggianti ed altri dispositivi ad alta visibilità

Leggi anche: La recinzione dei cantieri stradali: i vantaggi delle barriere new jersey in plastica

Gli indicatori di direzione

Gli indicatori di direzione sono utilizzati per indicare svincoli e uscite stradali ed autostradali, oppure per segnalare deviazioni di corsia o grossi ostacoli alla viabilità. 

Come i New Jersey, hanno una struttura cava per essere zavorrati dall'interno con acqua o altri sistemi di appesantimento come sacchi di sabbia e simili. 

Per garantire la massima visibilità in tutte le circostanze, sono di colore giallo o verde, con frecce direzionali in pellicola rifrangente.

Gli indicatori di direzione in polietilene sono resistenti alle intemperie e all'esposizione al sole diretto, e richiedono solo la rimozione periodica della polvere dalle frecce rifrangenti.

Il dissuasore di sosta

I dissuasori di sosta sono segnali stradali complementari che impediscono il parcheggio di auto e motoveicoli.

Sono utilizzati nei pressi di rampe per disabili, davanti ai passi carrabili, per delimitare aree destinate ai mezzi pubblici, di interesse storico, etc.

La legge richiede che siano realizzati in materiale auto-estinguente e immediatamente riconoscibili per non costituire intralcio o pericolo per il traffico pedonale.

Per questo, i dissuasori di sosta in polietilene sono tra dispositivi più diffusi: leggeri e resistenti agli urti, sono molto visibili e si integrano perfettamente la segnaletica stradale tradizionale.

Leggi anche: Il dissuasore di sosta in polietilene: sicurezza e praticità alla portata di tutti

[In copertina: Tekcnoplast - Barriera stradale]

PRODUCIAMO ARTICOLI IN POLIETILENE DI ALTA QUALITÀ
PER USO CIVILE ED INDUSTRIALE

info@tekcnoplast.it

Azienda

Tekcnoplast è leader nello stampaggio rotazionale di prodotti per l'edilizia e per l'industria: scarica detriti, tramoggia, cassone in polietilene, benna basculante, barriera stradale, dissuasore di sosta, serbatoi nautica e camper, sedili nautica, coperchi per cassonetti, vasi da giardino, vasi da interno, arredi in plastica.

Contatti

Puoi sempre contattarci tramite email o telefono. Mettiti in contatto con noi oggi per saperne di più sui nostri prodotti.

  • Sede legale
  • Via Francesco De Pinedo 34
    70022 Altamura (BA) - Italia
  • Sede operativa / Sede amministrativa
  • Zona Industriale La Martella - Via Vincenzo Alvino - Lotti A53-A54
    75100 Matera (MT) - Italia